Clicca sull'ambiente che ti interessa
 

Sistemi anticaduta e linee vita

Scorri le immagini

UNI EN 358:2001 Dispositivi di protezione individuale per il posizionamento sul lavoro e la prevenzione delle cadute dall'alto. Cinture di posizionamento sul lavoro e di trattenuta e cordini di posizionamento sul lavoro.
La norma EN 358  riguarda cinture e cordini destinati al posizionamento sul lavoro o alla trattenuta. Essa specifica i requisiti, le prove, la marcatura e le informazioni fornite dal fabbricante.
- Cinture di posizionamento
- Cordini e nastri di posizionamento

UNI EN 361:2003 Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto. Imbracature per il corpo.
La  norma europea EN 361 specifica i requisiti, i metodi di prova, le istruzioni per l'uso, la marcatura e l'imballaggio per le imbracature per il corpo.
- Imbracatura anticaduta

UNI EN 813 Dispositivi individuali per la protezione contro le cadute - Cinture con cosciali
La  norma europea EN 813 specifica i requisiti, i metodi di prova, la marcatura e le informazioni fornite dal fabbricante di cinture con cosciali da utilizzare per i sistemi di trattenuta, di posizionamento sul lavoro e di accesso con fune, dove è richiesto un punto di attacco basso. Le cinture con cosciali non sono idonee ad essere utilizzate per arrestare la caduta.
- Imbracatura di appoggio

UNI EN 354:2003 - Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto. Cordini.
La norma europea EN 354 specifica i requisiti, i metodi di prova, le istruzioni per l'uso, la marcatura e l'imballaggio per i cordini fissi e regolabili.
- Cordini e nastri di collegamento

UNI EN 355:2003 - Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto. Assorbitori di energia.
La norma europea EN 355  specifica i requisiti, i metodi di prova, le istruzioni per l'uso, la marcatura e l'imballaggio per gli assorbitori di energia.
- Assorbitori di energia

UNI EN 362:2005 - Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto. Connettori.
La norma europea EN 362 specifica requisiti, metodi di prova, marcatura ed informazioni fornite dal fabbricante per i connettori. I connettori conformi alla presente norma sono utilizzati come elementi di collegamento nei sistemi individuali di protezione contro le cadute, per esempio sistemi di arresto caduta, posizionamento sul lavoro, accesso con funi, trattenuta e salvataggio.
- Connettori

UNI EN 353-1:2003 - Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto. Dispositivi anticaduta di tipo guidato comprendenti una linea di ancoraggio rigida.
La norma europea EN 353-1 specifica i requisiti, i metodi di prova, la marcatura, le informazioni fornite dal fabbricante e l'imballaggio per i dispositivi anticaduta di tipo guidato comprendenti una linea di ancoraggio rigida, generalmente fissati o integrati a scale fisse o a pioli rese adeguatamente solidali a strutture idonee
- Dispositivi anticaduta su linea rigida

UNI EN 353-2:2003 - Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto. Dispositivi anticaduta di tipo guidato comprendenti una linea di ancoraggio flessibile.
La norma europea EN 353-2 specifica i requisiti, i metodi di prova, la marcatura, le informazioni fornite dal fabbricante e l'imballaggio per i dispositivi anticaduta di tipo guidato comprendenti una linea di ancoraggio flessibile che possono essere fissati a un punto di ancoraggio superiore
- Dispositivi anticaduta su linea flessibile

UNI EN 360:2003 - Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto. Dispositivi anticaduta di tipo retrattile.
La norma europea EN 360 specifica i requisiti, i metodi di prova, le istruzioni per l'uso e la marcatura per i dispositivi anticaduta di tipo retrattile.
- Dispositivi anticaduta retrattili

UNI EN 795:2002 - Protezione contro le cadute dall'alto. Dispositivi di ancoraggio. Requisiti e prove.
La norma europea EN 795 (edizione luglio 1996) specifica i requisiti, i metodi di prova e le istruzioni per l'uso e la marcatura di dispositivi di ancoraggio progettati esclusivamente per l'uso con dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto.
- Ancoraggi

UNI EN 1496 - Dispositivi individuali per la protezione contro le cadute - Dispositivi di sollevamento per salvataggio
La norma EN 1496 specifica i requisiti, i metodi di prova, la marcatura e le informazioni fornite dal fabbricante per dispositivi di sollevamento per salvataggio. I dispositivi di sollevamento per salvataggio conformi alla norma sono utilizzati come componenti o sotto-sistemi di sistemi di salvataggio.
- Sistemi di recupero

EN 1263-1 Reti di sicurezza - requisiti di sicurezza e metodi di prova
La norma EN 1263 definisce la rete di sicurezza quale una rete sostenuta da fune sul bordo, con elementi di supporto, progettata per fermare la caduta dall'alto di persone.

 

 

 

 

 

 

Forse può interessarti anche
Rivenditore Autorizzato
ISA è rivenditore autorizzato di:
  • CARTELLI SEGNALATORI
  • SISAS SEGNALETICA
  • 3G
  • Fasma
  • Tecnotelai
  • Pharmapiù
  • Spencer
  • BW
  • Rack System
  • Leodavinci
  • Justrite
  • M.B srl
  • dupont
  • Amuchina
  • kong
  • Petzl
  • MILLER
  • MSA